Google introduce i risultati dei referendum nelle serp

Non è una novità che Google stia amplificando i suoi risultati  di ricerca, integrando alla serp classica (composta da adwords e organico) le risposte alle domande più frequenti degli utenti.
L’intenzione è quella di velocizzare il raggiungimento dell’informazione, anche a costo di non passare attraverso uno dei risultati di ricerca.
Lo abbiamo sicuramente notato con l’introduzione del knowleadge graph nelle serp di città, persone famose, film ecc. e con l’espansione alle query più cercate come meteo, risultati sportivi e tanto altro ancora.

Salta oggi all’occhio un nuovo widget, ovvero quello dei risultati dei referendum. Google ha saputo sfruttare l’occasione del cercatissimo Brexit, che si è concluso in queste ore, proponendo cosi una grossa novità a tutti gli utenti.

Ecco come viene visualizzato nelle serp:

brexit-referendum-google

La prima domanda che mi sono posto è stata: ma dove recuperà queste informazioni, quasi in tempo reale? Wikidata? Wikipedia? oppure da altri siti di informazione? non sono ancora riuscito ad avere una risposta certa.

Cosa ne pensate? Avete già riscontrato questo widget nelle vostre ricerche? Era già comparso nei referendum passati? E ancora, secondo voi, il motore di ricerca più usato al mondo sta andando nella giusta direzione da un punto di vista azienda ? Oppure evitare che gli utenti clicchino nei risultati di ricerca gli si rivolterà prima o poi contro?

Pubblicato in News